lunedì 24 ottobre 2011

"Musica e..." XII Edizione al via

Cari Amici,

è pronto a partire il cartellone della XII Edizione di 'Musica e...' Rassegna Internazionale di Incontri Culturali e Musicali a Tema che come di consueto in questo periodo dell'anno sin dal suo inizio si tiene nella nostra città su iniziativa dell'Associazione Culturale Fairy Consort

Sono a tutti note le difficoltà  economiche crescenti che Associazioni ed Enti pubblici e privati incontrano in questi anni: eppure con convinta pervicacia insistiamo nel proporre una stagione che crediamo sempre valida dal punto di vista dei contenuti, e che anche quest'anno tiene fede alla sua vocazione di internazionalità che ne costituisce uno dei tratti distintivi da iniziative similari.

Si parte infatti sabato 5 novembre alle 19 con il concerto inaugurale, tenuto dall'Henry Purcell Recorder Consort di Lugano, costituito da quattro allieve del corso Pre-Professionale di Flauto Dolce tenuto dal M° Stefano Bragetti presso il Conservatorio della Svizzera Italiana. Il programma del concerto, previsto presso l'Auditorium 'SS. Annunziata' (ex Crocelle), spazia dalla medievale Istampita Tre Fontane fino all'ottocentesco Anton Heberle, passando per  Purcell,  Phalese, Telemann, Boismortier e Bach.

Il successivo incontro, sempre nel medesimo auditorium, è fissato al 17 novembre alle ore 19 e vede in scena I Fiati Italiani, il prestigioso insieme che ha portato con onore il nome dell'Italia e di Chieti nel mondo intero. La semplice presenza in cartellone è un riconoscimento della validità della nostra proposta, oltre che testimonianza di una duratura amicizia basata sulla reciproca stima. Nella loro formazione di quintetto di fiati, si esibiranno Maurizio Colasanti all'oboe,  Sandro Caboni al flauto traverso, Antonello Pellegrini al clarinetto, Giovanni D'Aprile al corno ed Alfonso Patriarca al fagotto.


Il  terzo concerto è già nel mese successivo, al 5 dicembre, anche per l'embricarsi, quest'anno, delle nostre date con quelle di un'altra iniziativa concertistica, negli altri anni solitamente già conclusa prima del mese di novembre. Il concerto sarà tenuto presso la Cripta di S. Giustino alle ore 19 dall' Ensemble Nova Academia di Trieste, diretto dal M° Stefamo Casaccia, noto al pubblico ed agli addetti ai lavori locali, per essersi esibito più volte a Chieti e per aver tenuto la cattedra di Flauto Dolce per anni a Pescara. Il programma comprende cantate e brani strumentali del repertorio barocco napoletano, veneziano e siciliano.

Il 16 dicembre alle 18 è la volta di una conferenza, che il sottoscritto terrà presso altri amici, quelli del Salotto Semprevivo, che ospiteranno nella loro splendida sede una chiacchierata su 'Gli strumenti musicali nell'Arte Sacra abruzzese', un excursus iconografico con immagini raccolte nelle chiese della nostra bella terra.
 
Il 22 dicembre si realizza un'ulteriore sinergia musicale e culturale, quella con la Confraternita Corale della Cintura, che celebra quest'anno i 25 anni di attività e lo fa in compagnia del Fairy Consort, che presenterà un programma dal titolo 'Intorno a Banchieri ed all'Aria di Fiorenza', con la partecipazione della stessa confraternita Corale della Cintura e del suo direttore, il M° Christian Starinieri anche in veste di solista. E' una bella occasione per riunire simbolicamente le origini del Coro, con la presenza del primo direttore, Luca Dragani, e dell'attuale, con una sintonia di vedute e d'intenti foriera di possibili ulteriori collaborazioni.

Ancora una formazione abruzzese di prestigio suonerà a Chieti il 27 dicembre nella Cripta di S. Giustino alle 19: è il Labirinto Armonico di Pescara con un programma di musiche per traversiere (suonato da Adriano Meggetto) ed archi composte da Danican Philidor l’Aineé.

Chiude come da tradizione il Divertimento Barocco Teatino con il Concerto di Natale. Non sarà un concerto banale, poichè ha accettato di dirigerlo il M° Maurizio Colasanti: questo è per noi  un vero e proprio riconoscimento, ed un indice di quelle sinergie positive di cui si accennava poco sopra.


Con l’eccezione del Concerto di Natale, ognuno dei concerti in repertorio avrà la propria introduzione musicologica, secondo la formula collaudata che questa Associazione propone, affidata quest’anno ai protagonisti dell’esecuzione.

E' evidente anche da questo cartellone come l'Associazione Culturale Fairy Consort, scevra da sempre da pregiudiziali o da logiche concorrenziali o conflittuali con altre realtà culturali o associative locali, da alcuni anni tende a costituire ed a consolidare una rete di collaborazioni, la dove è possibile, con realtà importanti della città, della  Regione e di tutto il territorio nazionale: ricordiamo qui le iniziative con la collaborazione o il patrocinio dell'ERTA Italia Onlus, dell'Associazione Musicarte di Pescara, dell'Associazione Organistica 'Adriano Fedri' di Chieti, della Società Italiana della Musica e del Teatro di Chieti (SIMT), della Confraternita Corale della Cintura, dell'Associazione Culturale 'Semprevivo', dell'Associazione 'Carlo Michitti' solo per limitarci agli ultimi anni e senza contare gli Enti pubblici.

Con questo spirito, nell'ottica di una sempre maggiore diffusione delle nostre iniziative e del miglioramento delle medesime mediante l'apporto di punti di vista e di ambiti culturali differenti, continuiamo questo difficile cammino, augurandoci di incontrare sempre di più le esigenze di musica e di cultura che ci sono e che sono una parte importante della nostra vita sociale e spirituale, a dispetto di chiunque voglia negarlo per motivi di ristrettezze di vedute in senso economicista. La nostra porta, infine, è sempre e tuttora aperta a chi vorrà affiancarci verso la diffusione di interessi comuni.

Per il momento, comunque, buon ascolto e buona musica a tutti.


Luca Dragani





Artisti per l'Abruzzo: una rete di salvataggio per la cultura

Cari Amici,  il 26 Giugno 2017 presso l’ Accademia delle Arti di Antonio Cericola a Pescara si è svolto il primo incontro tra i d...